Passa ai contenuti principali

Canzonetta per le microvittime della pioggia...

Quand' è silenzio
La pioggia s' insinua negli orecchi
È una lama sottile
Flagella l'aria
Buca la terra
La scompone
La trascina via
Quante vittime innocenti fa
Sorprese nel sonno
Insetti
Bruchi
Formiche...
L' uomo non le piange
Non le vede
Sì concede di osservare malinconico
L' affascinate omicida
Dietro i vetri...


Sergio Carlacchiani
sergio-carlacchiani.blogspot.com





 

Commenti

Post popolari in questo blog

Uno dei sonetti più belli ...

          Come posso ritrovare la mia pace (Sonetto 28) di W. Shakespeare - Voce di Karl Esse


Amedeo Anelli " Contrapunctus VIII - Negli occhi di mia madre" Voce: Sergio Carlacchiani