Passa ai contenuti principali



Canzonetta dell'uranio impoverito

Chi sono?
Non avete ancora capito?
No, non sono quello arrichito
Sono un uranio impoverito
Ma sono comunque micidiale
Sono composto da isotopo
Tendo a decadere
Emetto radiazioni di tipo alfa
Che spando nell'atmosfera
Per passeggiate di giorno o di sera
Di salute...
Tutto ciò è accertato
Sono impoverito
Per dispensare tumori
Provocare carneficine
Sgomento
Perlopiù nelle missioni all'estero
Le italiane le sento più vicine ...


Sergio Carlacchiani


La foto è opera di Gianfranco Mancini

Commenti

Post popolari in questo blog

Uno dei sonetti più belli ...

          Come posso ritrovare la mia pace (Sonetto 28) di W. Shakespeare - Voce di Karl Esse


Amedeo Anelli " Contrapunctus VIII - Negli occhi di mia madre" Voce: Sergio Carlacchiani