Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2017
La mia cara amica, Loretta Marcon, studiosa e ricercatrice del nostro grande Giacomo Leopardi, a proposito del sisma e della recente nevicata che tanto stanno provocando ancora dolore e disagi, mi propone questa riflessione di GIACOMO, che ho voluto subito fare mia e interpretare ...
[...] Ma poiché quel che è distrutto, patisce; e quel che distrugge, non gode, e a poco andare è distrutto medesimamente; dimmi quello che nessun filosofo mi sa dire: a chi piace o a chi giova cotesta vita infelicissima dell'universo, conservata con danno e con morte di tutte le cose che lo compongono? [...]
(Dialogo della Natura e di un Islandese)



 G. Leopardi, da (Dialogo della Natura e di un Islandese)- Interprete: Sergio Carlacchiani
Diego Valeri - " Venezia " - Interprete: Sergio Carlacchiani


Qualche anno fa dipinsi questo quadro ispirato e dedicato a Modigliani che s' initolava " Prostituta di Pigalle ", lo propongo alla vostra attenzione, oggi che ricorre l'anniversario della morte del grande pittore.


G. Leopardi " Alla sorella Paolina, lettera del 28/1/1823" Interprete: Sergio Carlacchiani



AMOR CHE DURA OLTRE LA MORTE, (Francisco de Quevedo) - Interprete: Sergio Carlacchiani



AMOR CHE DURA OLTRE LA MORTE
Chiudere potrà i miei occhi l’ultima
ombra che mi porterà il luminoso giorno,
e potrà slegare questa anima mia
l'ultima ora, al suo affanno ansiosa adulatrice; ma non lascerà sull'altra sponda della riva
la memoria, nella quale ardeva:
la mia fiamma sa attraversare l’acqua fredda,
e perdere il rispetto della legge severa.
Anima che è stata prigioniera di un dio,
vene che umore a tanto fuoco hanno dato,
midolla che hanno gloriosamente arso,
il suo corpo lascerà, non i suoi affanni;
sarà cenere, ma avrà un senso;
polvere sarà, ma polvere innamorata.

(Francisco de Quevedo)
Charles Bukowski – Sono stanco – Interprete: Sergio Carlacchiani

"La vita dell'omo" di G.G. Belli – Interprete: Sergio Carlacchiani


Jorge Guillén - Presagio - Interprete: Sergio Carlacchiani 
Dante Maffia - Ricordo Torinese - Interprete: Sergio Carlacchiani


EUGÉNIO DE ANDRADE – LE PAROLE – Interprete: Sergio Carlacchiani 
Lettera di una mucca a Dio
Signore
dove sono i miei figli?
Da quando la terra ha tremato
schiacciato noi e gli uomini
distrutto ogni cosa
sono incatenata fuori dalla stalle
i bambini giocano con me immobile
tiranno palle di neve
sento freddo
non ho più la forza di mangiare
qualche simile si sta per ammalare
qualche altro è già morto
Signore qual' è il nostro torto?
Siamo tuoi doni
fratelli dell'uomo
sino al sacrificio estremo
ti prego
gemo
non farmi morire così
incatenata al gelo
scendi dal tuo cielo
fallo per i tuoi figli
soffrono come noi
invisibile uomo
forte e pio
Dio che puoi
calma la terra
soffia via la neve
fa tornare il sole
l'amore vuole
un tetto sopra noi
per i nostri figli
il latte della mamma
caldo e buono. 

Sergio Carlacchiani


Lettera di una mucca a Dio - Testo, interpretazione e video di Sergio Carlacchiani
Signore, io non so pregare ma lo voglio fare ugualmente attraverso Dante, perché si avveri il mio desiderio di dare conforto e pace a tutte le vittime del terremoto ... 


Dante, Paradiso, Canto 33 “ Omai sarà più corta mia favella…”    Studio per voce di Sergio Carlacchiani
Mario Tobino “ Dovevi essere “ - Interprete: Sergio Carlacchiani

Baccelli d'umani pensieri racchiudono il tempo cristallizzando in ore e minuti la vita che scorre come semi sgranati da mani sapienti.
E il Dio dei molti penetra le menti confondendone i ricordi...

Carmen Cantatore








Il dipinto è opera di Sergio Carlacchiani
Miguel de Cervantes “Don Chisciotte” Interprete: Sergio Carlacchiani

Trainspotting ( finale )“ Scelgo la vita” -Interprete: Sergio Carlacchiani 

Blade Runner “ Io ne ho viste cose che voi umani … “ -Interprete: Sergio Carlacchiani 
Sergio Carlacchiani legge da I cento passi, " La bellezza" di Peppino Impastato 
Anaïs Nin - a Henry Miller, 9 marzo 1932 - Interpreta: Sergio Carlacchiani 
Sergio Carlacchiani legge “ Ieri sera ho pianto… “ di Anaïs Nin, Diari 







Sergio Carlacchiani legge GIUSI VERBARO “Ma cosa vuoi che cambi la poesia? ”


Cesare Vivaldi " Senza che ti chiami " Interprete: Sergio Carlacchiani 
M' hanno verniciato di nero - Testo e interpretazione di Sergio Carlacchiani


Ennio Flaiano da “ Diario degli errori – Italia, paese di porci… ” Interprete: Sergio Carlacchiani 
Da una lettera di Rosa Luxemburg, scritta pochi giorni prima di venir assassinata e gettata in un canale.



 Da una lettera di Rosa Luxemburg" "Ieri dunque pensavo ..." Interprete: Sergio Carlacchiani
Nel 1999 se ne andò il mitico “ Faber ”.  Provo a declamare in suo onore, il testo di una sua canzone che è inutile dirlo,  a me sembra proprio una poesia.

Fabrizio De André, " Anime salve " Interprete: Sergio Carlacchiani 
L' amico

Ti cerca quando meno te l'aspetti
bussa alla tua porta
ti porta il suo abbraccio
il suo sorriso
il suo pianto
il suo dolore
se ne va senza dire una parola
lei sola non serve quando c'è verità
anima trasparente
sentimento puro d'amore
la vita che riprende a battere
passionale come il cuore.


Sergio Carlacchiani
La serie degli Angeli
Vista da rapace
Artigli da preda
Picchiata.
Afferri la terra per riprodurla
invertendo lo specchio
negando le ombre
mentendo all'evidenza.
Una mente nera
che sovverte il creato
e scopre l'orizzonte del vero
Sei presenza inquietante
ma denudi il corpo
Tutto possiedi
ma sei sabbia al vento,
nettare di vetro
miele di fiele.
Nato ribelle per superbia
sedendo sulla sommità più oscura
sei necessario al bene.
Avversi le virtù
coerente alla caduta
Forgi la cecità
indossando la corona dei morti
ben sapendo che i vivi
ti porgeranno lo scettro.
Selvaggia Cecarini Arca
Parole per un'opera persa di Sergio Carlacchiani
" Lucifero "


Il 2016 ci ha privati di Umberto Eco. Il 2017 ci toglie Bauman, un lucido interprete della postmodernità:
La società sotto assedio ... La creazione sistematica di nuovi bisogni... La velocità comunicativa che svuota la parola del senso... Il prodotto da vendere che rende l'individuo oggetto... L'uomo/denaro, merce... La solitudine del cittadino globale...


Il mio omaggio a Paolo Conte, il poeta della canzone italiana ha compiuto 80 anni...
G. Leopardi, dallo Zibaldone, 13 settembre 1821 - Interprete: Sergio Carlacchiani 
Thomas Stearns Eliot, Spleen - Interprete: Sergio Carlacchiani

A. Baricco, Novecento " Tutta quella città, non si riusciva..." Interprete: Sergio Carlacchiani 


A. Parronchi- Preghiera del fariseo - Interprete: Sergio Carlacchiani 
Sergio Carlacchiani interpreta, tratto dal film IL MIGLIO VERDE " Sono stanco, capo..."


Sergio Carlacchiani interpreta, tratto dal film IL MIGLIO VERDE " Ho compiuto 108 anni..."



Todo Cambia - Mercedes Sosa - Interprete: Sergio Carlacchiani

Grazie prof.Claudio Nalli.
Sono felice di questa opportunità che mi hai dato di contribuire, in qualche modo, con i miei dipinti,  a porre all' attenzione di chi non l' ha subito, il dramma del sisma.
L' arte a volte aiuta ad esprimere l' indicibile...







Artifex praecurrit Artifex praemonĕt L’artista corre avanti. L’artista preavverte. Il mio modo di parlare/scrivere di Storia dell’Arte non è tradizionale, non segue specifiche scuole storiografiche (anche se indubbiamente … laterratremablog.wordpress.com