Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2019
CARI AMICI VI CONSIGLIO D'ASCOLTARE QUESTA VERSIONE SONORA D'UNA MIA BIOGRAFIA....

Frammenti di un’ ipotetica intervista a Sergio Carlacchiani, alias Karl Esse.
UN IO MACINATO
Borghese come sono forse un io macinato pressoché mai domo scandalizzo la normalità testa di cazzo uomo d'un lurido mondo non mi confondo né mi adeguo preferisco l'arte la mia poetica alla gesuitica etica dell'amen del così sia sovversivo privo di tutto tranne della malinconia vivo d’estetica fonetica rubo riciclo sventro tutto ciò che è brutto ogni frutto marcio lo ricaccio nell’oscurità dove demonialità impera la sera è un altro giorno nuovi stati d’incoscienza dove apparenza inganna la canna per me è snob detesto ogni tipo di fumo il consumo dei moralizzatori i valori immoti precostituiti il cerchio gli spazi vuoti scarabocchio invecchio