Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2018
LA NUDITÀ REGINA
La nudità tremolava
combattuta tra il brillìo
dell'acqua sorgiva
e l'ombre della flora
dove la fauna si celava
si beava dei rapiti sguardi
innocenti come lei
nivea nel silenzio
in silenzio regina
stava senza corona
sulla pietra elevata
i capelli sciolti dorati
bagnati da asciugare
sotto lo sguardo del sole.

Karl Esse 


LA NUDITÀ REGINA - Testo e voce di Sergio Carlacchiani

In fondo è solo un trucco, sì è solo un trucco. " Finisce sempre così" Da - La Grande Bellezza - di P. Sorrentino - Interprete: Sergio Carlacchiani


Ti cerco da sempre
nei miei laceranti dubbi
nell'ombra e nella luce
nel segno della croce...

Karl Esse

Perfomance realizzata nel silenzio, con Gianfranco Mancini.

"Resurrezione" di Alessandro Manzoni Interpreta: Sergio Carlacchiani
ALLELUIA!
Come morto al contrario di Gesù sei
nella mestizia e tristezza del peccato
attendi la giustizia divina per risorgere
è già mattino di Pasqua uomo
non chiedi nemmanco perdono
continui ad ignorare il fratello
ti pasci dell'odio e della morte
questa è la sorte che ti sei scelto
ignorando il progetto di Dio
giaci inerme bandito dalla luce
per il satanico buio del piacere
il dovere di risorgere è tuo umanità
affida la supplica del tuo cuore all'altissimo
destatata riscoprirai l'amore come unico bene
tesoro farai capolavoro della tua nudità...
Le campane sono già in festa alleluia!
Tutto ciò che ancora esiste è salvabile
il glorificatore e nella tua anima infinita
si addentra dentro è lievito di nuova vita.

Sergio Carlacchiani 

ALLELUIA! - Testo e voce di Sergio Carlacchiani