Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2016
Per cercare di ricordare degnamente Oscar Wilde, nell'anniversario della sua morte, vi propongo la lettera dal Carcere di S.M., Holloway, scritta il Lunedì sera del 29 aprile 1895, al suo amato ragazzo...
sergio-carlacchiani.blogspot.com Sergio Carlacchiani interpreta una lettera d'amore di Oscar Wilde" Mio carissimo ragazzo..."
Omaggio a Alberto Moravia 
A. Moravia, da " Spalti di Micene, in Viaggi. Articoli 1930-1990 " Interprete: Sergio Carlacchiani

Ad Alda
Senza odio né odDio...
Sola scalderebbe la follia rossa infingarda non ha volontà se ne sta via da ogni da dove non vuole ride del mondo s'ubriaca senza vita sbatte la testa come mosca sul vetro vade retro con Satana fa l'amore senza pecca succhia lecca poverina per un mazzo o un cazzo di fiori apre e chiude il sipario giorno e notte porte e finestre tra pietra a pietra saltellando se n
Guido Cavalcanti - [ Avete 'n vo' li fior' e la verdura ] - Interprete: Sergio Carlacchiani


Amadeu de Almeida Prado - Da '' Treno di notte per Lisbona '' Interpreta: Sergio Carlacchiani



     Lettera di Frida Kahlo a Diego Rivera - La mia notte è senza luna" Interpreti:                         Sergio Carlacchiani, voce - Luigi Ferrara, piano.



" In piedi Signori, davanti a una Donna! "(W. Shakespeare o Anonimo)- Interprete: Sergio Carlacchiani




" A volte il silenzio della notte è insopportabile " Testo e interpretazione di Sergio Carlacchiani



Omaggio a V. Sermonti, liberamente tratto da un' intervista di A.Gnoli - Voce di Sergio Carlacchiani






G. Cavalcanti " Li mie' foll'occhi, che prima guardaro" Interprete: Sergio Carlacchiani



Una delle più belle poesie
in onore del grande poeta
che oggi nasceva
tanti anni fa...

" Il più bello dei mari " Nazim Hikmet Interprete: Sergio Carlacchiani 

... Vecchierel bianco, infermo,
mezzo vestito e scalzo,
con gravissimo fascio in su le spalle,
per montagna e per valle,
per sassi acuti, ed alta rena, e fratte, 25
al vento, alla tempesta, e quando avvampa
l’ora, e quando poi gela,
corre via, corre, anela,
varca torrenti e stagni,
cade, risorge, e più e più s’affretta, 30
senza posa o ristoro,
lacero, sanguinoso; infin ch’arriva
colà dove la via
e dove il tanto affaticar fu volto:
abisso orrido, immenso, 35
ov’ei precipitando, il tutto obblia.
Vergine luna, tale
è la vita mortale...  G. Leopardi, dal “Canto di un pastore errante dell’ Asia” - Voce di Sergio Carlacchiani
Pietro Giordani -Nel Proemio agli “Studi filologici” leopardiani. - Voce di Sergio Carlacchiani



Pietro Giordani, primo e carissimo amico di Leopardi, nel Proemio agli “Studi filologici” leopardiani raccolti e ordinati dopo la sua morte (Le Monnier 1845) , scrisse queste interessanti note che, illustrando l'opera e lo stile di Leopardi, si dimostrano essere valido insegnamento per tanti critici e per tanti autori di oggi.
Sergio Carlacchiani: prova d'attore in voce " ULTIMO TANGO A PARIGI " di Bernardo Bertolucci

Attilio Bertolucci " la neve " Interprete : Sergio Carlacchiani







Per seguire l’opera di Sergio Carlacchiani, biografia vissuto e attività: poesie scritte e declamate, dipinti, riflessioni, pensieri, teatro, poesia ad alta voce, anche di altri autori, più di 4200 interpretazioni, frutto di una carriera più che trentennale, potete cliccare sui link allegati, tutti gli accessi sono gratuiti:
https://sergio-carlacchiani.blogspot.com
https://www.facebook.com/SergioCarlacchiani
https://www.youtube.com/cha…/UC83MkKHLEjCKge9qndpkoJA/videos
MADRE
Che notte è?
In cerca di ricordi
non faccio che inciampare
è un presente ingombrante
questo che come me non riposa...
Da lontano ti vedo
bianca come sposa
mi sorridi
muovi la bocca
la stessa frase
prima di andartene:
- non smarrire il coraggio... -

Sergio Carlacchiani



Per seguire l’opera di Sergio Carlacchiani
https://sergio-carlacchiani.blogspot.com
https://www.facebook.com/SergioCarlacchiani
https://www.youtube.com/cha…/UC83MkKHLEjCKge9qndpkoJA/videos

In giro per le stanze
vago come un folle nella notte
distaccato dal mondo
dalla luna spiante
nessuno mi vede
comporre versi
nudo dei miei giorni
attesi e sgomenti
nessuno sa
di questo vuoto
a perdere
dei siderali silenzi.

Sergio Carlacchiani

Tra la croce
e i detriti del dubbio
sfracellatesi a terra
cerco la mia storia
di comporre la biografia
d' impararla a memoria
nudo allego fotografia
prima che faccia giorno.

Sergio Carlacchiani 


La foto, opera di Gianfranco Mancini, ritrae Sergio Carlaccchiani

Per seguire l’opera di Sergio Carlacchiani:
https://sergio-carlacchiani.blogspot.it
https://www.facebook.com/SergioCarlacchiani
https://www.youtube.com/channel/UC83MkKHLEjCKge9qndpkoJA/videos


       Paul Verlaine - Marina - Legge: Sergio Carlacchiani



QUESTO È PER TE LEONARD...


"Come la nebbia non lascia cicatrici "di Leonard Cohen - Voce: Sergio Carlacchiani


Questo è per te Leonard...


"Questo è per te " di Leonard Cohen - Interprete: Sergio Carlacchiani

FÎdor Dostoevskij da Memorie del sottosuolo " Sono un uomo malato..." Interprete Sergio Carlacchiani


Leopardi, da" Dialogo di Federico Ruysch e delle sue mummie" Prova d'attore di Sergio Carlacchiani


Giovanna Bemporad - Felice sospensione ha il mio dolore -Voce di Sergio Carlacchiani



  Giacomo Leopardi - Zibaldone, Pag.4229/30, 1826 - Interprete: Sergio Carlacchiani


Quando una poesia divienta canzone e quando una canzone può essere declamata come una poesia...



Dalla canzone di Domenico Modugno " Dio come ti amo " Interpreta: Sergio Carlacchiani 




Ernst Jandl – di un linguare . Voce di Sergio Carlacchiani


Erich Fried – Ultima lettera a Boston - Interprete: Sergio Carlacchiani
" Il domani non mi spaventa " Testo e voce di SERGIO CARLACCHIANI



IL DOMANI NON MI SPAVENTA
Il domani non mi spaventa
se tu sei con me
non desidero altro che
la poesia del tuo viso
dei tuoi occhi
della tua bocca
delle tue parole
del tuo corpo
dei tuoi pensieri
ieri come oggi
e ancora di più
domani
saranno in me
vita mia
sei del mio poco
il tutto che sognavo
sei il capolavoro del mondo
sei il rifugio atiatomico dal male
sei il cuore
il bene
l' amore
e se oggi anche l'anima
trema e ci tormenta
io ti amo più della vita
il domani non mi spaventa.

Sergio Carlacchiani
Luis Cernuda - Le sirene -  voce di Sergio Carlacchiani



MALINCONIA - Testo e voce di Sergio Carlacchiani


Malinconia
Malinconia
poesia
anima mia
la tua culla
in me
io in te
soli
abbandonati al vento
foglie d’autunno
cadiamo nel rimpianto
in un giardino spento
oggi camposanto.
 Sergio Carlacchiani
“ Ti ho cercata " di Pedro Salinas –  Interprete: Sergio Carlacchiani

Dal " Cantico del gallo silvestre .Tempo verrà..." LEOPARDI - Prova in voce:Sergio Carlacchiani


Giorgio Caproni da "Sonetti dell'anniversario - Il vento, ahi quale tenue sepoltura" Voce di SergioCarlacchiani



Spesso l'artsita veste i panni del profeta ...
 " Ho ritrovato questo mio dipinto di qualche anno fa,
portava questo titolo, ben augurante " Se questa è la luce... "

Sergio Carlacchiani 

   Da " Dei Sepolcri - All'ombra de' cipressi...(Ugo Foscolo) " - Sergio Carlacchiani


Roma, 2 novembre 1975, e chi lo dimentica....


Franco Di Carlo: poesie ispirate a Pasolini: NECROLOGIO - Voce di Sergio Carlacchiani


SUPPLICA SENZA META - Testo e interpretazione di Sergio Carlacchiani



Supplica senza meta
Padre di tutte le madri Ora che nel buio la notte ha divorato per noi la paura Che sta nascendo Un altro giorno E con lui Una nuova speranza Ti supplico Fa che la natura Quieti il suo risentimento Siamo colpevoli Vi chiediamo perdono Ti supplico Ah ti supplico Padre di tutte le cose Intercedi per noi Abbiate pietà…
Sergio Carlacchiani 
C'è molto nel mondo / Dylan Thomas -  Legge: Sergio Carlacchiani