Passa ai contenuti principali

Post

AVREI POTUTO DARE DI PIÙ

Se dovessi scoprire
tardi dopo la morte
che finta o inutile
o magari solo banale
era la mia follia laggiù
ci starei proprio male
perché in tutta sincerità
avrei potuto dare di più...

Sergio Carlacchiani

La foto che ritrae Karl Esse
è opera di Gianfranco Mancini

AVREI POTUTO DARE DI PIÙ - Testo e voce di Sergio Carlacchiani
Post recenti
PER EMULAZIONE
Mi sento corresponsabile mi voglio denunciare con lucidità e fervore con spirito d'emulazione ma senza fanatismo senza falsa imitazione se uno muore in mare non dico uno in meno con il tipico cinismo di chi vuol conservare il proprio curato orticello non mi sento come quello che se ne frega beato al massimo alza le spalle a me veramente girano le palle arrossisco mi sento male mi vergogno del mio paese di quest' europa che galleggia mi sento anch'io uno stronzo quando do il meglio di me dicendo fra me e me che ci posso fare?... Se non m'indigno e piango e quanto meno non denuncio gridando forte la mia rabbia sono anch'io un criminale!
Sergio Carlacchiani
FREQUENTO LA VITA
Non appartengo all'utopico
né al passato né al futuro
non sono specialista
non chiamatemi poeta
o per semplificare artista
pittore che usa le dita
sono uomo schivo e duro
che frequenta la vita.

Karl Esse


La foto che ritrae Sergio Carlacchiani
è opera di Gianfranco Mancini
FREQUENTO LA VITA - Testo e voce di Karl Esse
Sto
cercando
giorno
dopo
giorno
d'assorbire
al meglio
la capacità
di morire.

Sergio Carlacchiani

La foto che ritrae Karl Esse
è opera di Gianfranco Mancini


Appunti sull’opera di Sergio CarlacchianiPostato il 1 ottobre 2016 Il prossimo 4 novembre 2016, presso la Sala degli affreschi di Palazzo Isimbardi di Milano, sarà presentata al pubblico la rivista “Fascicolo” Annual Edition 2016, che conterrà un articolo sulla performace dell’artista Sergio Carlacchiani realizzata lo scorso aprile. Il titolo dell’evento era: Disinquinamente, Sergio Carlacchiani 1993-2016, Pensare diVerso/Pattumiera poEtica. Nello stesso articolo sarà presente il pezzo “critico” che scrissi per l’amico Sergio e che ripropongo qui con lievi variazioni e aggiornamenti.
Qualcosa va detto subito senza tergiversare: Sergio Carlacchiani è un grande artista multi-espressivo, extra-comunicativo, infra-disciplinare, trans-categoriale. Il suo percorso artistico (tuttora in fieri) è stato fin qui lungo, complesso, leggendario anche (perché no!), ricco di amicizie “eccellenti”, denso di riconoscimenti pubblici (e privati), a volte de-privanti e, soprattutto, non c…
Solitamente scherzo con la vita
quando mi prendo sul serio.

Sergio Carlacchiani


La foto che ritrae Karl Esse è opera di Gianfranco Mancini

L'immagine che ritrae Karl Esse è opera di Gianfranco Mancini
EPITAFFIO
Quando penso alla piacevole fatica
che faccio a rincorrere con la voce
tutta la poesia e parte della letteratura
mi viene di smettere prima di morirne
per mancanza di fiato e forse di cuore
ma poi questa punta di dolore
fiorisce diventa profumata essenza
che respiro e respirerò sempre
anche dopo la mia terrena esistenza ...

Sergio Carlacchiani 
EPITAFFIO - Testo e voce di Sergio Carlacchiani