Passa ai contenuti principali




NON MI DEFINISCO

Non mi definisco
non ho bisogno di definirmi
non voglio che mi definiscano
sono quello che sono
per chi mi conosce
quel che sarò
per chi non mi conosce
e vorrà conoscermi
definirsi significa orientarsi
ma soprattutto orientare
io vorrei continuare
a sorpendermi di me
ancora sorprendere te.

Karl Esse

 

Commenti

Post popolari in questo blog

Uno dei sonetti più belli ...

          Come posso ritrovare la mia pace (Sonetto 28) di W. Shakespeare - Voce di Karl Esse


Amedeo Anelli " Contrapunctus VIII - Negli occhi di mia madre" Voce: Sergio Carlacchiani