Passa ai contenuti principali




Rosa gialla

Nebulosa diffusa e brillante
Gas e polvere armati di spada
Sono Orione
La più luminosa
Ammasso attraente
Gravità che mangia
Energia e vuoto
Attorno ho spazio che
fa meraviglia
perché lo illumino
mio malgrado.
 
Selvaggia Cecarini Arca
Dedicata a Sergio Pitti
Dipinto di Sergio Carlacchiani




Commenti

Post popolari in questo blog

Uno dei sonetti più belli ...

          Come posso ritrovare la mia pace (Sonetto 28) di W. Shakespeare - Voce di Karl Esse


Amedeo Anelli " Contrapunctus VIII - Negli occhi di mia madre" Voce: Sergio Carlacchiani