Passa ai contenuti principali


EPPURE TUTTO È DI VERSO

In cerca di soluzione
nella certezza d'un buio eterno
d'un tempo nato scaduto
siamo illusione d'un tutto nulla...


Oppure

nella certezza d'un buio eterno
d'un tempo nato scaduto
d'un tutto nulla
chiamato Dio
sono io illusione?

Se queste righe
potessero resistere
all' insulto del tempo stabilito...


Oppure

se potessero
stabilito il tempo
le parole resistere
sovrane della morte
esistere eterne
come anime...


Eppure tutto
in quest' ora di notte
è di verso.


Karl Esse



Commenti

Post popolari in questo blog

Uno dei sonetti più belli ...

          Come posso ritrovare la mia pace (Sonetto 28) di W. Shakespeare - Voce di Karl Esse


Amedeo Anelli " Contrapunctus VIII - Negli occhi di mia madre" Voce: Sergio Carlacchiani