Passa ai contenuti principali
La foto che ritrae Sergio Carlacchiani è opera di Gianfranco Mancini.


Noi rari e semplici esseri umani
sognatori poeti e artisti veri
dovremmo avere in questa vita
il coraggio di ricordare e riaffermare
quegli antichi autentici valori
in cui siamo stati cresciuti
educati all'armonia dell'amore
non dovrà mai mancare
alla bellezza e alla poesia
il nostro contributo di cuore.

Karl Esse

 
Noi rari e semplici esseri umani - Testo e voce di Sergio Carlacchiani

Commenti

Post popolari in questo blog

Uno dei sonetti più belli ...

          Come posso ritrovare la mia pace (Sonetto 28) di W. Shakespeare - Voce di Karl Esse


Amedeo Anelli " Contrapunctus VIII - Negli occhi di mia madre" Voce: Sergio Carlacchiani